hamburger menu

La Croazia entra nell’euro, addio alla kuna

Il percorso della Croazia per adottare la moneta europea era iniziato nel 2013

Pubblicato:01-01-2023 13:23
Ultimo aggiornamento:01-01-2023 15:16
Canale: Europa
Autore:
CROAZIA_kuna
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Oggi la Croazia passa ufficialmente all’euro entrando nello spazio Schengen e nell’Eurozona. Da mezzanotte quindi addio alla sua valuta nazionale, la Kuna, che sarà possibile usare per i pagamenti in via transitoria fino al 15 gennaio.

IL PERCORSO PER ENTRARE NELL’EURO ERA INIZIATO NEL 2013

Il Paese dei Balcani diventa il ventesimo stato membro della zona euro dopo un percorso decennale per adottare la moneta unica europea che lo Stato aveva intrapreso nel 2013 con l’adesione all’Unione europea. Con l’ingresso nell’area Schengen di libera circolazione i cittadini croati potranno muoversi in Ue senza più passaporti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2023-01-01T15:16:42+01:00